Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Aggiornamenti in aritmologia
52 convegno cardiologia milano
Associazione Silvia Procopio

Tempi ottimali di una strategia invasiva nei pazienti con sindrome coronarica acuta senza sopraslivellamento del tratto ST


È raccomandata una strategia invasiva di routine per i pazienti con sindromi coronariche acute senza sopraslivellamento del tratto ST ( NSTE-ACS ).
Tuttavia, il timing ottimale per una strategia invasiva è definito meno chiaramente.
Gli studi clinici individuali sono stati sottodimensionati per rilevare un beneficio di mortalità; è stata quindi fatta una meta-analisi per valutare l'effetto delle tempistiche sulla mortalità.

Sono stati identificati studi randomizzati e controllati che hanno confrontato una strategia invasiva precoce rispetto a una terapia invasiva ritardata nei pazienti che presentavano sindromi coronariche acute NSTE e che hanno riportato la mortalità per tutte le cause almeno 30 giorni dopo la randomizzazione in ospedale.

Sono stati inclusi 8 studi con 5.324 pazienti con un follow-up mediano di 180 giorni.

Complessivamente, non vi è stata una riduzione significativa della mortalità nel gruppo con trattamento invasivo precoce rispetto al gruppo con trattamento invasivo ritardato ( hazard ratio, HR=0.81, P=0.0879 ).

Nelle analisi pre-specificate di pazienti ad alto rischio, è stata riscontrata una mortalità più bassa con una strategia invasiva precoce in pazienti con biomarcatori cardiaci elevati al basale ( HR=0.761 ), diabete mellito ( HR=0.67 ), un punteggio di rischio GRACE superiore a 140 ( HR=0.70 ) ed età superiore a 75 anni ( HR=0.65 ), sebbene i test per l'interazione siano stati inconcludenti.

Una strategia invasiva precoce non riduce la mortalità rispetto a una strategia invasiva ritardata in tutti i pazienti con sindromi coronariche acute senza sopraslivellamento ST.
Tuttavia, una strategia invasiva precoce potrebbe ridurre la mortalità nei pazienti ad alto rischio. ( Xagena2017 )

Jobs A et al, Lancet 2017; 390: 737-746

Cardio2017



Indietro