Aggiornamenti in aritmologia
52 convegno cardiologia milano
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Associazione Silvia Procopio

Esiste controversia sul dosaggio ottimale e sul tempo di somministrazione di Clopidogrel ( Plavix ) nei pazienti con sindromi coronariche acute.Uno studio ha confrontato un più potente inibitore rever ...


Gli inibitori della glicoproteina IIb/IIIa ( Gp IIb/IIIa ) sono indicati nei pazienti con sindromi coronariche acute che devono essere sottoposti a una procedura invasiva, ma la tempistica ottimale pe ...


Uno studio, più ampio e più diversificato di quelli finora disegnati, ha valutato l’efficacia e la sicurezza di Ranolazina ( Ranexa ) in un gruppo di pazienti con angina. Ranolazin ...


I Ricercatori del Beth Israel Deaconess Medical Center di Boston, negli Stati Uniti, hanno condotto un’analisi per determinare se la terapia intensiva con statine, rispetto a quella a dose moder ...


Ticagrelor ( Brilinta ) è il primo antagonista orale reversibile del recettore P2Y(12).Uno studio ha confrontato per la prima volta l’onset e l’offset dell’inibizione piastrin ...


Uno studio ha valutato la sicurezza e l’efficacia relative di Fondaparinux ( Arixtra ) ed Enoxaparina ( Clexane ) nei pazienti con sindromi coronariche acute trattati con inibitori della glicopr ...


Rivaroxaban ( Xarelto ) è un inibitore orale diretto del fattore Xa che si è dimostrato efficace nella prevenzione del tromboembolismo venoso in pazienti sottoposti a chirurgia ortopedic ...


I modelli animali di ischemia miocardica hanno dimostrato che le statine sono in grado di ridurre le aritmie.E’ stato ipotizzato che una precedente terapia con statine prima dell’ospedaliz ...


Otamixaban è un inibitore diretto del fattore Xa per via endovenosa. Uno studio clinico di fase 2, in doppio-cieco, multicentrico, ha valutato l’efficacia e la sicurezza di questo farmaco ...


Prasugrel ( Efient ) è una tienopiridina che riduce nuovi o ricorrenti infarti del miocardio rispetto al Clopidogrel ( Plavix ) nei pazienti con sindromi coronariche acute che si sottopongono a ...


Lo studio BEAUTIFUL non ha dimostrato alcun impatto dell’Ivabradina ( Corlentor ) sugli esiti nei pazienti con malattia coronarica stabile e disfunzione sistolica ventricolare sinistra.Un’ ...


Il sanguinamento nei pazienti con malattia coronarica è stato associato a outcome ( esiti ) avversi.Uno studio ha esaminato l’incidenza e gli outcome dopo sanguinamento in 20.078 pazienti ...


C’è incertezza riguardo ai benefici di più alti dosaggi di carico di Clopidogrel ( Plavix ) nei pazienti con sindrome coronarica acuta senza sopraslivellamento ST ( NSTEACS ) che d ...


Non è noto se la Bivalirubina ( Angiox, Angiomax ) sia superiore all’Eparina non-frazionata nei pazienti con angina stabile o instabile, sottoposti ad intervento coronarico percutaneo ( P ...


Sono stati confrontati due differenti regimi a base di Clopidogrel ( Plavix ) nei pazienti sottoposti ad angiografia coronarica elettiva, ed eventualmente intervento coronarico percutaneo ( PCI ). All ...