Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Aggiornamenti in aritmologia
52 convegno cardiologia milano
Associazione Silvia Procopio

I livelli di troponina cardiaca ( cTn ) riflettono la dimensione dell'infarto miocardico e la frazione di eiezione ventricolare sinistra ( FEVS ) depressa nei pazienti con sindrome coronarica acuta se ...


Il test della troponina cardiaca ad alta sensibilità ( cTnT-hs ) può migliorare la stratificazione del rischio e la diagnosi di infarto del miocardio, ma le concentrazioni possono essere difficil ...


Sono state studiate la sopravvivenza e le cause di morte nei pazienti con sindrome coronarica acuta con sopraslivellamento del tratto ST ( STE-ACS ) con e senza malattia ostruttiva delle arterie coron ...


Il sollievo sintomatico è l'obiettivo primario dell'intervento coronarico percutaneo ( PCI ) nell'angina stabile e viene comunemente osservato clinicamente. Tuttavia, non ci sono prove da studi rando ...


I medici hanno bisogno di informazioni su come utilizzare il primo test disponibile negli Stati Uniti per la troponina ad alta sensibilità ( hsTnT ) per identificare i pazienti a rischio molto basso d ...


I pazienti con sindrome coronarica acuta ( ACS ) rimangono ad alto rischio di andare incontro a eventi ischemici ricorrenti. Gli anticoagulanti orali diretti ( DOAC ) sono stati proposti per la prev ...


I programmi di screening genetico in soggetti non-selezionati con aumento dei livelli di colesterolo da lipoproteine a bassa densità ( colesterolo LDL ) hanno mostrato risultati modesti nell'identific ...


È raccomandata una strategia invasiva di routine per i pazienti con sindromi coronariche acute senza sopraslivellamento del tratto ST ( NSTE-ACS ). Tuttavia, il timing ottimale per una strategia inva ...


I livelli sistemici di trimetilammina-N-ossido ( TMAO ), un metabolita pro-aterogeno e pro-trombotico prodotto dal metabolismo della flora intestinale sui nutrienti contenenti trimetilammina ( TMA ), ...


Nei pazienti con sindrome coronarica acuta senza sopraslivellamento del segmento ST, una strategia di trattamento invasivo precoce può rinviare il verificarsi di morte o successivo infarto del miocard ...


I pazienti con ipercolesterolemia familiare eterozigote ( FH ) e malattia coronarica hanno alti tassi di mortalità. Tuttavia, in un'epoca di prescrizioni di alte dosi di statina dopo sindrome coronari ...


Nessuno studio randomizzato ha indagato il valore della tomografia a coerenza ottica ( OCT ) per ottimizzare i risultati di un intervento coronarico percutaneo ( PCI ) nelle sindromi coronariche acute ...


I dati di 15 anni di follow-up dello studio FRISC-II ( Fast Revascularization During Instability in Coronary Artery Disease ) hanno fornito forte sostegno al fatto che il trattamento invasivo precoce ...


Alcuni alleli del gene CYP2C19 sono associati a una maggiore reattività piastrinica e a un aumento degli eventi ischemici nei pazienti trattati con Clopidogrel ( Plavix ). Tuttavia, la relazione tra ...


La proproteina convertasi subtilisina-kexina 9 ( PCSK9 ) è un obiettivo emergente per il trattamento della ipercolesterolemia, ma l'utilità clinica dei livelli di PCSK9 per guidare il trattamento non ...